Odontoiatria conservativa

Odontoiatria-cosnervativa_Monia_Fazzari

L’odondoiatria conservativa è l’odontoiatria “classica” cioè quella che si propone di restaurare il singolo dente danneggiato dalla carie o da un trauma attraverso otturazioni, ricostruzioni o intarsi.

Le otturazioni possono essere eseguite con differenti materiali a seconda della posizione e delle condizioni del dente da curare e dell’età del paziente.
I trattamenti di conservativa sono basati sulla minima invasività: rimuoviamo esclusivamente il tessuto cariato sostituendolo con dei restauri diretti o indiretti estetici del colore dei denti. Le cause possono essere: carie, fratture, anatomia particolare come diastema (spazio importante tra due incisivi) o incisivo discromico (con colore visibilmente diverso dagli altri denti).